Infrastruttura Peppol: perché conviene diventare partner 2C Solution

Infrastruttura Peppol

Per affrontare al meglio le sfide della digitalizzazione e sviluppare la propria capacità di business sfruttando le opportunità dell’infrastruttura Peppol, bisogna ricordare che l’unione fa la forza. La scelta di un partner ICT che sia smart, esperto e lungimirante è fondamentale per le software house che hanno intenzione di ampliare le proprie occasioni di fare affari. In quest’ottica, 2C Solution si pone come un alleato ideale, capace di apportare beneficio alle aziende con cui collabora e ai clienti.

 

Infrastruttura Peppol, perché serve un partner

Il settore della digitalizzazione è in continua evoluzione. Complice la continua implementazione di nuove tecnologie e la scoperta di sistemi innovativi, la normativa al riguardo deve adeguarsi. Questo significa che le regole relative alla trasformazione digitale sono in una continua evoluzione. Facile quindi ritenere che anche in un futuro prossimo ci saranno modifiche alle leggi e agli obblighi cui adempiere, per cui è bene mantenersi sempre aggiornati. Il service provider che dovesse lasciarsi sfuggire una nuova regola causerebbe danni ai suoi clienti, non garantendo loro la compliance normativa. Questa situazione può rivelarsi particolarmente gravosa negli ambiti di applicazione dell’infrastruttura Peppol. Infatti, l’infrastruttura Peppol viene usata per lo scambio di documenti commerciali, i quali hanno un importante valore legale e spesso sono regolati da obblighi di legge che prevedono sanzioni per i trasgressori. Non solo. Il business relativo all’infrastruttura Peppol richiede solide competenze tecnologiche e capacità di sviluppare nuove skill secondo le richieste del mercato. Serve quindi avere uno sguardo improntato al futuro, un approccio pionieristico anche per quanto riguarda le innovazioni che verranno, senza fossilizzarsi solo sulle tecnologie attuali.

Una software house che decidesse di lanciarsi nel business legato all’infrastruttura Peppol, dovrebbe quindi pensare di affiancarsi a un partner esperto. Un collaboratore che sia sul mercato da anni e che conosca i meccanismi del mercato ICT ma anche l’evoluzione nel tempo delle scelte del legislatore, italiano ed europeo. Questa soluzione può garantire la perenne compliance ai complicati regolamenti in materia di gestione documentale, perché si potrà sempre contare su una consulenza qualificata e aggiornata. Il partner inoltre dovrà essere affidabile, con competenze tecniche certificate da autorità e organismi super partes. Ancora meglio se si collabora in un ambiente internazionale, con uno sguardo lanciato oltre i confini nazionali, per catturare idee, sentiment e trend da tutto il mondo.

Così, supportati da un’azienda amica che goda di ottime qualità, il proprio business ne trarrà vantaggio. I benefici sono:

  • Ampliamento della clientela, anche in Paesi in cui non si era presenti;
  • Offerta di servizi nuovi di cui prima non si possedeva il know how;
  • Garanzie per il futuro, attraverso l’affidabilità del partner e il mantenimento della compliance nonostante l’evoluzione della normativa.

 

Infrastruttura Peppol, il partner ideale: 2C Solution

Alla luce di questo scenario, la software house che decidesse di affrontare il mercato legato all’infrastruttura Peppol può trovare in 2C Solution l’alleato ideale. L’azienda con sede a Padova è stata fondata nel 2005 e da allora si è imposta nel mercato ICT non solo italiano, ma internazionale. Il service provider si occupa di fornire soluzioni per la gestione completa del ciclo dell’ordine, comprendendo quindi anche strumenti per l’infrastruttura Peppol. È infatti access point accreditato presso Agid, la Peppol authority italiana. Di conseguenza, può fornire ai clienti questo servizio, consentendo al contempo anche ai partner di poterlo proporre pur se non ne dispongono in prima persona. La partnership con 2C Solution rappresenta infatti uno scambio costruttivo di competenze e servizi, a beneficio di tutte le realtà incluse nell’iniziativa.

Al riguardo, il CEO di 2C Solution Davide Coletto ha spiegato: “2C Solution è una software house focalizzata sulla gestione dei processi aziendali a 360 gradi”. Lo strumento principale attraverso cui attuare questa rivoluzione nelle imprese è “la nostra piattaforma di gestione documentale LegalSolutionDOC – ha raccontato Coletto -. Questa soluzione non è nata solo per occuparsi al meglio dei documenti commerciali, ma è un vero e proprio hub che apporta migliorie a tutta la gestione aziendale. È importante infatti trattare ogni passo del processo, dalla generazione del documento digitale fino alla sua condivisione e sottoscrizione. Questo è il nostro valore aggiunto e per un partner significa trovare risposte a ogni aspetto della gestione documentale”.

 

Uno sguardo internazionale al futuro

I vantaggi di una partnership con 2C Solution sono annidati anche nella volontà dell’azienda di guardare al futuro. Le prospettive riguardano in particolare tecnologie e normativa. Da una parte infatti, 2C Solution pone grande interesse negli sviluppi prossimi della tecnologia blockchain, in applicazione per esempio alla fatturazione elettronica, nonché allo studio di soluzioni smart per favorire una supply chain virtuosa. D’altro canto, 2C Solution si mantiene costantemente aggiornata sull’evoluzione normativa in ambito documenti digitali, garantendo a partner e clienti di rispettare sempre tutti gli obblighi di legge previsti. Una qualità che rende 2C Solution un partner affidabile non solo per il presente, ma anche per il domani.

Ad attestare questa caratteristica, vi è anche la partecipazione di 2C Solution a tavoli internazionali. In particolare, è membro di EESPA, l’associazione europea dei provider di soluzioni per la fattura elettronica. Una garanzia della capacità di occuparsi in modo altamente professionale di materie come l’infrastruttura Peppol.

Diventa partner