Pronti alla PA digitale con LegalSolutionDOC® NSO

PA Digitale

Il percorso della PA digitale è in divenire e non si limita alle innovazioni attuali, come fattura elettronica e NSO – Nodo Smistamento Ordini. Ci saranno sempre nuovi step, nuovi obblighi, in una trasformazione costante verso la digitalizzazione di tutte le procedure. Per questo non si può pensare di adottare una soluzione informatica di gestione documentale che sia “finita”: serve uno strumento che abbia la possibilità di mutare nel tempo, di essere ampliato e modificato in armonia con il cambiamento delle leggi e delle tendenze. Un hub come LegalSolutionDOC® di 2C Solution ha proprio la caratteristica di poter accompagnare le aziende nel tempo, garantendo sempre la compliance alla normativa. Approfondiamo cosa è possibile fare ora con LegalSolutionDOC® e quale scenario futuro si presenta all’orizzonte.

 

LegalSolutionDOC® per NSO e fattura elettronica

LegalSolutionDOC® è una soluzione di gestione documentale che rende più semplice adempiere agli obblighi fiscali. Attraverso un alto livello di automazione, lo strumento consente di facilitare il lavoro in azienda sfruttando i benefici della dematerializzazione. I processi amministrativi diventano più veloci e semplici, si risparmiamo costi e si aiuta l’ambiente eliminando completamente la carta in azienda. Non bisogna nemmeno preoccuparsi di pensare a come agire in modo corretto: il sistema di LegalSolutionDOC® è studiato apposta per guidare l’utente nella giusta direzione, sia riguardo alla creazione della fattura elettronica e dell’ordine elettronico sia della loro trasmissione. In caso di necessità, l’azienda produttrice 2C Solution mette a disposizione l’assistenza dei propri esperti. Inoltre, è stata realizzata un’interfaccia web proprio per aiutare i clienti con tutorial e spiegazioni.

LegalSolutionDOC® è un hub completo che supporta le aziende nel rendersi compliant alla normativa fiscale, grazie a continui aggiornamenti. La sua utilità non riguarda solo il ciclo attivo dell’ordine (quindi le operazioni necessarie a preparare e inviare fatture elettroniche per il Sistema d’interscambio e ordini elettronici per il NSO) ma anche il ciclo passivo, compresa la successiva conservazione dei documenti. Integrando il sistema di conservazione documentale si può infatti evitare di dover tenere archivi cartacei, con la garanzia di rispettare le prescrizioni normative, con particolare attenzione al Codice dell’Amministrazione Digitale e alle indicazioni del GDPR sul trattamento dei dati. In questo senso, è utile ricordare che LegalSolutionDOC® è disponibile in cloud. A costi molto ridotti quindi si potrà usufruire di un hub sempre disponibile, che permetterà di avere a portata di mano tutto il proprio archivio documentale senza rischi per la sua integrità.

 

Affrontare il futuro della PA digitale con LegalSolutionDOC®

Per apprendere appieno il potenziale dell’hub LegalSolutionDOC® però, è necessario guardare oltre gli adempimenti da soddisfare ora. L’obbligo di usare il Nodo Smistamento Ordini scatterà da febbraio 2020 per i fornitori degli enti del Servizio Sanitario Nazionale. Ma bisogna avere la lungimiranza di capire che il percorso per la digitalizzazione della PA proseguirà oltre. La ragioneria di Stato ha già spiegato (sul proprio sito istituzionale) che l’utilizzo dell’ordine elettronico in futuro dopo la Sanità pubblica sarà ampliato anche ad altri ambiti produttivi. Nella primavera 2020 inoltre tutte le amministrazioni pubbliche dovranno accettare la Fattura elettronica europea – per le centrali l’obbligo esisteva già, ora sarà ampliato alle secondarie. LegalSolutionDOC® e 2C Solution permettono di essere già pronti: la soluzione consente di creare file nel formato UBL XML, inoltre l’azienda è access point Peppol certificato Agid. Facile quindi comprendere come questa suite gestionale così flessibile potrà essere una compagna ideale nell’affrontare l’evoluzione della PA digitale man mano che questa si manifesterà sotto forma di nuovi adempimenti. LegalSolutionDOC® infatti è predisposto per essere integrato, ampliato e aggiornato. L’azienda 2C Solution ha voluto concretizzare così la propria visione pionieristica, per cui la tendenza è quella di anticipare gli obblighi di legge per arrivare pronti nel momento in cui bisognerà adempiervi.

Con LegalSolutionDOC® non ci si ferma al Nodo Smistamento Ordini o alla Fattura elettronica europea o al DDT elettronico: si stanno facendo strada nel mondo della PA digitale anche tecnologie come blockchain e Big data, che non verranno trascurate dall’hub di 2C Solution. Per esempio, l’azienda si sta concentrando molto sullo studio sull’applicazione della tecnologia blockchain allo scambio dei documenti commerciali e fiscali. Proprio in quest’ottica pionieristica, 2C Solution è diventata membro di EESPA, l’European E-Invoicing Service Providers Association (l’associazione dei provider di servizi per la fattura elettronica europea). L’associazione ha l’obiettivo di farsi portavoce delle necessità digitali dell’industria nei contesti pubblici europei, con azioni di promozione dell’interoperabilità e della stessa fattura elettronica. L’azienda dedica molte risorse allo studio del processo di trasformazione della PA digitale. Di conseguenza, usufruire di LegalSolutionDOC® significa poter rimanere sempre competitivi sul mercato, pronti a qualsiasi iniziativa della PA digitale.